Attenzione
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

    You have declined cookies. This decision can be reversed.

L'editoriale del 30 settembre 2018

Festa della partenza

 

ViaCosìCelebriamo la Festa dell’Oratorio come una vera e propria “festa della partenza”. La meta non può che essere la formazione dei nostri ragazzi perché vengano progressivamente introdotti alla vita parrocchiale ed ecclesiale. Ancorare il loro cammino di crescita alla comunità cristiana sarà la priorità di quest’anno. Tutto avverrà in una compagnia di persone che condividono un pellegrinaggio speciale. L’orizzonte dentro il quale i ragazzi verranno accompagnati quest’anno è riassunto dallo slogan: VIA COSÌ che è tutt’altro che “si è sempre fatto così”! È una spinta in avanti, rendendosi conto di quanto l’oratorio sia un’opportunità di crescita per ogni ragazzo, rimettendo in campo in modo nuovo tutte le sue potenzialità, cercando sempre nuove risorse, soprattutto nelle persone che incontriamo, mettendole insieme e tirando fuori da ciascuna il meglio di sé, per il bene di tutti. VIA COSÌ è accogliere la sfida della novità, sapendo quanto bene possiamo fare, generando insieme stupore e bellezza. VIA COSÌ è mettere in pratica lo stile dell’animazione come la chiave di volta che tiene insieme tutte le attività e apre a nuove opportunità e a nuove sfide. VIA COSÌ è la sfida per “uscire” ad accogliere nuova gente e invitarla a fare parte di un “popolo”. L’oratorio è il “ponte” fra la strada e la Chiesa; può essere soprattutto per i ragazzi un luogo di incontro e di amicizia per tutto l’anno, può diventare una “seconda casa” per loro, in cui si impara la gioia di stare insieme e il prendersi cura gli uni degli altri.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna