Attenzione
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

    You have declined cookies. This decision can be reversed.

Chi siamo

sorr2Emmaus è una cooperativa sociale, nata nel 1986, con lo scopo di offrire a persone disabili e sofferenti psichici, considerate difficilmente inseribili nel mondo del lavoro, opportunità di recupero delle potenzialità lavorative, del rafforzamento dell’autostima e del benessere psicofisico e di appartenenza comunitaria.La cooperativa considera il lavoro uno strumento privilegiato per favorire processi di integrazione sociale della persona, in particolare della persona disabile. Dalla sua nascita ad oggi la cooperativa ha accolto 160 persone disabili, trenta di queste sono state inserite nel mondo del lavoro in collaborazione con i servizi territoriali.
La Cooperativa si articola su 2 sedi rispettivamente a:
Paderno Dugnano, situata in Via Argentina, 35 - 20037 Paderno Dugnano MI - Tel./fax +39.02.99045376 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
e
Limbiate, situata in Via Montegrappa, 41 - 20051 Limbiate MI - Tel./fax +39.02.9964014 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Dona il 5 per mille
 

Il nome

Caravaggio emmausPerché il nome Emmaus 

L’incontro dei due discepoli di Emmaus è alla base della ispirazione del nome della cooperativa.
Gesù viene riconosciuto al momento dello spezzare del pane, cioè in un gesto di condivisione e di comunione. Quando l’amore è condiviso non solo genera solidarietà, carità, partecipazione ma diventa rivelatore di qualcosa di più grande: la rivelazione del volto di Gesù.

I discepoli di Emmaus Vangelo di Luca Cap. 24

Caravaggio emmausDisc1

Ed ecco in quello stesso giorno due di loro erano in cammino per un villaggio distante circa sette miglia da Gerusalemme, di nome Emmaus,  e conversavano di tutto quello che era accaduto.  Mentre discorrevano e discutevano insieme, Gesù in persona si accostò e camminava con loro. 16 Ma i loro occhi erano incapaci di riconoscerlo.  Ed egli disse loro: «Che sono questi discorsi che state facendo fra voi durante il cammino?». Si fermarono, col volto triste;  uno di loro, di nome Clèopa, gli disse: «Tu solo sei così forestiero in Gerusalemme da non sapere ciò che vi è accaduto in questi giorni?».  Domandò: «Che cosa?». Gli risposero: «Tutto ciò che riguarda Gesù Nazareno, che fu profeta potente in opere e in parole, davanti a Dio e a tutto il popolo;  come i sommi sacerdoti e i nostri capi lo hanno consegnato per farlo condannare a morte e poi l'hanno crocifisso.  Noi speravamo che fosse lui a liberare Israele; con tutto ciò son passati tre giorni da quando queste cose sono accadute.  Ma alcune donne, delle nostre, ci hanno sconvolti; recatesi al mattino al sepolcro  e non avendo trovato il suo corpo, son venute a dirci di aver avuto anche una visione di angeli, i quali affermano che egli è vivo.  Alcuni dei nostri sono andati al sepolcro e hanno trovato come avevan detto le donne, ma lui non l'hanno visto».
Ed egli disse loro: «Sciocchi e tardi di cuore nel credere alla parola dei profeti!  Non bisognava che il Cristo sopportasse queste sofferenze per entrare nella sua gloria?». 

Newsletter Giugno / Luglio 2020

Circolare informativa periodica destinata a tutti gli interessati alla nostra Cooperativa.

Buongiorno Visitatore,

Emergenza Coronavirus

Riportiamo qui di seguito il commento del nostro presidente Franco Targa, preparato per l'assemblea dei soci della Cooperativa:

FrancoPiccCari Soci, in questo passaggio storico causato dalla pandemia Covid-19 dei primi mesi del 2020, la vostra cooperativa ha dovuto fare i conti con una situazione mondiale che ha lasciato strascichi pesanti e ne annuncia altri molto preoccupanti. Questa pandemia ha imposto il lockdown delle attività produttive non essenziali, in tutta Italia. Lo stop è stato generalizzato dal DPCM 22 marzo 2020 e questo ha prodotto effetti sulla produttività, sulla redditività, sulla tesoreria, sull’occupazione, su tutti gli aspetti imprenditoriali inclusi i mercati delle imprese a livello nazionale ed internazionale.

La vostra azienda non svolgendo attività ritenute essenziali ha subito un blocco produttivo che è iniziato il 6 marzo 2020 con la chiusura ai volontari ed utenti. Successivamente a partire dal 23 marzo si è bloccata l’attività anche degli operatori che sono stati messi in cassa integrazione per tutto il mese di aprile 2020. Questo blocco è proseguito per un dipendente fino a fine maggio 2020. Gli altri operatori sono invece rientrati con un numero molto ridotto di volontari dal 5 maggio 2020.

Il blocco dell’attività durante la pandemia ha impattato negativamente nel bilancio della Vostra azienda ma non figurano condizioni di incertezza significative e preesistenti al 23/02/2020, quindi è applicabile l’Art. 7 del D.L. 8 aprile 2020 n. 23 che consente di verificare le prospettive di continuità considerando l’ultimo bilancio chiuso, in luogo della valutazione prospettica ai 12 mesi successivi. L’impatto negativo sul bilancio dell’anno 2020 sarà dato prevalentemente dalle mancate entrate dai comuni (per circa 20.000,00 €), dall’assemblaggio (per circa 60.000,00 €), dal settore delle icone (per circa 15.000,00 €) e dal settore dei setacci (per circa 6.000,00 €).

Questa gravissima situazione ci porterà ad esaminare la necessità di prendere importanti decisioni per garantire la continuità operativa della nostra cooperativa. Una delle opzioni allo studio riguarda, in particolare, la sede di Limbiate per la quale già esistono problemi di personale e di redditività del lavoro.

Danni per il maltempo

Nel corso del mese di luglio il maltempo ci ha procurato diversi danni agli elementi di raccordo in plexiglas del tetto della Emmaus di Paderno. Purtroppo la riparazione di questi elementi potrà essere eseguita solament dopo le vacanze con una spesa non indifferente.

IMG 20200724 WA0037IMG 20200724 WA0038 IMG 20200727 WA0003IMG 20200724 WA0034

Nel frattempo abbiamo coperto con teli provvisori le falle e speriamo che non ci siano ulteriori danni per le infiltrazioni.

 

Luigi CattaneoCi ha lasciato


Durante l'ultimo periodo ci ha lasciato Luigi Cattaneo, di Misinto, socio volontario della nostra cooperativa e molto attivo nella nostra sede di Limbiate da oltre 10 anni. Ci uniamo alla sua famiglia nel ricordo di questo grande amico della cooperativa.

 

 

 

 

 

 

 

Zarepta

Lavori di ristrutturazione

Sono state completate tutte le opere ed è in corso la pratica per l'ottenimento dell'agibilità parziale della struttura.

Abbiamo previsto la realizzazione di una cappellina all'interno di questa struttura per permettere agli utenti un momento di raccoglimento. La consulenza di Don Tttore e di Don Ercole ci ha fornito suggerimenti architettonici molto importanti per la realizazione di questa parte del centro attività diurne. Abbiamo anche recuperato alcuni arredi fondamentali per questa cappellina.

Stiamo perfezionando i contatti con le famiglie per poter aprire l'attività della parte diurna nel mese di settembre 2020.

Raccolta fondi

Ringraziamo sempre i nostri preziosi sostenitori che con il loro continuo aiuto ci permettono di completare il nostro piano di ristrutturazione della nuova sede del centro Zarepta. Anche queto mese abbiamo ricevuto alcune donazioni che ci hanno permesso di raggiungere le quote illustrate nel grafico che segue:

Raccolta fondi al 31 luglio 2020

Grazie di cuore a tutti i nostri sostenitori

grazie1

 

Emmaus Soc. Cooperativa Sociale - ONLUS

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. / Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. -  Milano  -  Italy

---------------------------------------------

→Vuoi aiutarci? Clicca qui per ulteriori dettagli

Registrati o Rivedi/Completa i tuoi dati accedendo con le tue credenziali

Ti sei perso i numeri precedenti? clicca qui

Vuoi comunicare un indirizzo a cui inviare le nostre newsletter? Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Il nostro negozio di E-commerce

Cari amici,
è attivo ormai da alcuni mesi il nostro sito di e-commerce: una nuova dimensione della nostra proposta commerciale.
La nostra Cooperativa si presenta con la voglia di dare la possibilità, anche a coloro che non sono vicini, di poter accedere alla nostra produzione.
Il nostro sito è ancora giovane e pertanto non sono presenti ancora tutti i nostri prodotti, ma se siete interessati a qualche prodotto che non trovate elencato vi preghiamo di contattarci:
- Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
- telefono:  02 99 04 53 76
E' una grande sfida per la nostra piccola realtà e contiamo sul lavoro dei nostri volontari e dei nostri clienti per la prosecuzione del lavoro.
 

 

Newsletter Maggio 2020

Newsletter Maggio 2020

Circolare informativa periodica destinata a tutti gli interessati alla nostra Cooperativa.

Buongiorno Visitatore,

 

Emergenza covid19

A seguito delle ultime disposizioni Governative, che prevedevano la sospensione di attività produttive industriali e commerciali, la cooperativa è rimasta chiusa per tutto il mese di aprile 2020. Con l'introduzione della fase 2, la nostra cooperativa ha deciso di riprendere con gradualità l'attività produttiva con la sola presenza degli operatori a partire da lunedi 4 maggio. In questa fase sono state elaborate le procedure di contatto dei clienti e la programmazione di tutto quanto necessario a garantire per il futuro, la sicurezza per gli operatori, i volontari e gli utenti. Siamo coscienti che nella nostra cooperativa sono presenti figure che hanno particolari esigenze e fragilità per cui la nostra ripresa sarà improntata alla massima cautela. La necessità di garantire igiene e sicurezza per tutte le persone che frequentano la cooperativa ci portano a considerare prioritario tutelare i nostri utenti attraverso tutte quelle azioni che la scienza e il buon senso ci mettono a disposizione. Dovremo in modo particolare considerare che l'inserimento graduale di volontari, utenti, clienti e fornitori dovrà necessariamente considerare l'autonomia di ciascuno e la capacità di non nuocere agli altri. Per questo motivo tutte le persone che dovranno mettersi in relazione con noi dovranno concordare con i nostri operatori tempi e modi attraverso un contatto telefonico:
- Paderno: 02 99 04 53 76
- Limbiate: 02 99 64 014

In questo particolare momento abbiamo cercato di mantenere con tutti i nostri amici un contatto settimanale attraverso

il nostro sito www.coopemmaus,

quello dell'ecommerce  shop.coopemmaus.it,

il sito  facebook ed il nostro sito Youtube.

Atto costitutivoAnniversari

Durante il periodo di quarantena dovuto al Coronavirus, è passato in silenzio anche l'anniversario della fondazione della cooperativa. La Emmaus è stata fondata da Don Ettore il 3 aprile 1986. Tanti auguri!

 

 

 

 

 

Zarepta - Lavori di ristrutturazione

Nel mese di maggio sono ripresi i lavori di ristrutturazione della parte diurna con il completamento di tutti i lavori previsti per la prima fase. Sono state completate tutte le opere ed iniziata la pratica per l'ottenimento dell'agibilità parziale della struttura.

Tra i lavori di rifinitura ed abbellimento è stato completato il rifacimento dei pavimenti dei saloni e degli uffici con un parquet, è stato completato il ripristino dei due locali del seminterrato, eseguito la manutenzione delle 4 aree a verde esterne oltre al completamento delle opere di allacciamento e collaudo della cucina. Sempre prezioso è stato il lavoro dei volontari che hanno prestato la loro opera anche in questo periodo particolare.

  

Pavimentazione salone ristorante  Pavimentazione salone polifunzionale

Pavimentazione salone pranzo

manutenzione Aree verdi ScanJ

 ArmadiettiPulizie

Pulizia Cantina  ScanM

cucinaA cucinaB

venite a trovarci e potremo farvi toccare con mano questa bellissima realizzazione

 Zarepta - Quanto abbiamo speso fino ad oggi?

Tutte le spese sostenute per la ristrutturazione sono state convogliate su un conto dedicato a questa attività che era stato aperto presso la Banca Prossima - attualmente Banca Intesa.

Fino ad oggi le spese che abbiamo sostenuto sono state di € 315.317,52 

 

 Zarepta - Raccolta fondi

Questo particolare momento ha di fatto bloccato tutte le attività, ma non la generosità delle persone che ci aiutano costantemente.

Ecco la situazione della raccolta fondi al 31 maggio 2020:

raccoltafondiA

 

grazie1 

 

Per chi compila autonomamente il modello 730,

bisogna provvedere a scaricare il modulo per la dichiarazione della destinazione del 8 per mille, 5 per mille e 2 per mille (modello 730-1)

Emmaus Soc. Cooperativa Sociale - ONLUS

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. / Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. -  Milano  -  Italy

---------------------------------------------

→Vuoi aiutarci? Clicca qui per ulteriori dettagli

Registrati o Rivedi/Completa i tuoi dati accedendo con le tue credenziali

Ti sei perso i numeri precedenti? clicca qui

Vuoi comunicare un indirizzo a cui inviare le nostre newsletter? Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.